La Storia

Erano gli inizi degli anni 30′ quando, a Catanzaro, per volere di Antonio Critelli venne fondata una delle prime Aziende Calabresi di Trasporti & Traslochi: nacque così la Trasporti & Traslochi Critelli S.r.l.

Antonio Critelli, uomo dalla forza fisica straripante e dalle ineguagliabili qualità umane, iniziò l’attività di trasportatore distinguendosi tra l’altro per serietà, affidabilità, onestà e scaltrezza lavorativa, guadagnandosi fiducia illimitata e divenendo in breve tempo un punto di riferimento per i tutti commercianti cittadini.

L’attività di trasportatore era all’epoca molto faticosa, la merce infatti, veniva movimentata esclusivamente con il “traino”, che era un grande carro trainato dai muli, per cui, essendo Catanzaro una città di collina, spesso, nelle ripide e tortuose strade in salite che si percorrevano dallo scalo ferroviario al centro città, capitava, che l’animale si stancasse e per proseguire bisognava aiutarlo o addirittura sostituirlo, necessità che espletava in prima persona.

Su alcune riviste dell’epoca, Antonio Critelli risulta essere il trasportatore ufficiale della Banca d’Italia a Catanzaro. Spesso gli venivano affidati trasporti di sacchi contenenti denaro, che, scrupolosamente consegnava alle destinazioni indicategli, trasporti che avvenivano in gran segreto, infatti, non essendoci mezzi blindati, erano in pochi a sapere del transito dei sacchi, oltre a Lui solo il direttore della banca e poche altre persone fidate, coloro che avevano le chiavi delle casseforti. Agli inizi degli anni 40′ entrano a far parte dell’Azienda di famiglia i giovani figli di Antonio: Francesco e Rosario.

La Trasporti & Traslochi Critelli S.r.l., inizia così a rinnovarsi ed i traini vengono sostituiti dai primi camioncini, tra cui un a vettura trasformata a camioncino 59 Bianchi, automezzo acquistato usato (pagato con i risparmi della Famiglia) e ritirato a piedi da Francesco Critelli dalla vicina cittadina di Borgia (Cz). Si susseguono un 110 BLA, il 1° Leoncino OM (targato CZ 7851), ancora oggi efficiente e custodito scrupolosamente in un garage dell’Azienda. Poi un Super Taus OM, un 642 N Fiat, altri Leoncino OM e infine i camion più grandi Iveco Turbo Star e Mercedes Actros ed Atego.

Col tempo, Francesco e Rosario sostituiscono definitivamente il papà. L’azienda inizia così ad operare su tutto il territorio Nazionale, specializzandosi in traslochi di abitazioni, trasporto merci per conto terzi ed anche trasporto bestiame.

Per circa 30 anni, (ininterrottamente 24 al giorno con 3 turni d’autisti), la Trasporti Critelli ottiene l’appalto in esclusiva con l’Italcementi S.p.A. per trasportare inerti (calcare ed argilla) dalla Cava del Sansinato allo Stabilimento di Catanzaro Sala, per trasportare cemento in sacchi dalla Cementeria di Catanzaro Sala a tutti i Clienti della Regione. La Trasporti Critelli, rilevata dai figli di Francesco e Rosario (i cugini Antonio ed Antonio) dalla metà degli anni 70′ inizia ad operare per conto di Sip (poi Telecom), relativamente a trasporti, traslochi, movimentazioni con autogrù e piattaforme aeree, in tutta la Calabria e la Puglia.

Numerosi sono gli elogi, gli attestati di stima ed ammirazione da parte di tutti i Dirigenti dell’importante Azienda di Telecomunicazione.

Tali riconoscimenti e soddisfazioni portano grande entusiasmo, per cui Antonio ed Antonio riescono con grande forza di volontà a far si che l’azienda si imponga a livello Nazionale tra le più competitive, anche per automezzi, attrezzature e personale altamente qualificato. In data 26.09.1985 l’azienda diventa anche Casa di Spedizione con Licenza rilasciata dalla Camera di Commercio di Messina ed iscritta nell’elenco degli Spedizionieri Nazionali al n°60. Dalla fine degli anni 90′ nell’azienda Trasporti & Traslochi Critelli S.r.l., facendo seguito alla Tradizione di Famiglia, si sono inseriti Francesco ed Ermanno, figli di Antonio e nipoti di Francesco.

Oggi, a distanza di quasi 80 anni dall’inizio dell’attività, l’Azienda continua ad essere un punto di riferimento per serietà, professionalità e stile.